4 Vele Blu di Legambiente

Anche quest'anno le spiagge di Montalto di Castro e Pescia Romana sono state premiate con 4 Vele Blu di Legambiente.

La Guida Blu è una guida turistica realizzata dal 1999 da Legambiente e dal Touring Club Italiano che contiene una classifica delle località turistiche costiere; è finalizzata a valorizzare risorse storico-artistiche e naturalistiche e l'impegno delle amministrazioni sulla salvaguardia dell'ambiente e lo sviluppo sostenibile[1]. Dal 2014 ha modificato il titolo in Il mare più bello.
Vele blu
La classifica è stesa in termini di numeri di vele blu assegnate alle località esaminate, con cinque vele che rappresentano il massimo riconoscimento.
I parametri considerati per l'assegnazione delle vele sono la qualità delle acque di balneazione, efficacia della raccolta differenziata dei rifiuti, la gestione delle risorse idriche, la presenza di aree pedonali, efficienza dei servizi, la valorizzazione del paesaggio e delle produzioni locali.
I comuni presenti nella guida sono una selezione da parte dei circoli locali di Legambiente di quelli definiti "centri balneari" dal Touring Club Italiano. Per questi comuni sono raccolte informazioni sulla qualità dei servizi ricettivi e sulla qualità ambientale del territorio, anche grazie ai dati raccolti della Goletta Verde di Legambiente.
Gli indicatori considerati sono più di 100[2], provenienti da fonti quali l'Istituto nazionale di statistica, l'Associazione Nazionale Comuni Italiani, la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, il Ministero della Salute, l'Enel e l'Agenzia nazionale del turismo.
Le macroaree alle quali possono essere riferiti i parametri sono:
    •    uso del suolo, degrado del paesaggio, biodiversità, attività turistiche;
    •    stato delle aree costiere;
    •    accessibilità alle destinazioni e mobilità locale;
    •    consumo e produzione di energia;
    •    consumi idrici e sistemi di trattamento delle acque reflue;
    •    produzione e gestione dei rifiuti;
    •    iniziativa per il miglioramento della sostenibilità;
    •    sicurezza alimentare e produzioni tipiche di qualità;
    •    opportunità e qualità della vacanza;
    •    struttura sanitaria e sociale.
Sommando il punteggio ottenuto in queste classi si ottiene un punteggio complessivo su una scala di da 1 a 100, alla quale viene fatta corrispondere l'assegnazione da una a 5 vele.

Leggi tutto...
About the Author
Devi effettuare il login per inviare commenti

Breadcrumbs

  Home
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso.